Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per allontanarti dal sito clicca  QUI.

Zero Energy Studio - Analisi Termografica

Analisi Termografica

ZeroEnergy Studio offre analisi termografiche complete e professionali per la diagnosi e la riqualificazione energetica degli edifici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cos’è la termografia

La Termografia ad InfraRossi (imaging termico) è una tecnica di diagnosi non distruttiva da tempo utilizzata in campo militare, aerospaziale, medico ed energetico per ispezionare materiali e componenti con elevato grado di affidabilità mediante il rilevamento, senza contatto, delle radiazioni termiche infrarosse emesse dai corpi con specifiche apparecchiature dette “termocamere”.

Lo sviluppo di termocamere compatte ha reso la termografia applicabile anche al settore delle costruzioni diventando il metodo di indagine fondamentale per monitorare e diagnosticare le condizioni degli edifici. In campo industriale supporta i tecnici nella ricerca guasti per la manutenzione preventiva.

La termografia all’infrarosso è un metodo di indagine “non distruttivo” che consente di mappare la temperatura superficiale degli oggetti misurando, senza contatto, l’intensità delle radiazioni termiche che essi emettono, in relazione alla loro temperatura, nella banda infrarossa dello spettro elettromagnetico non visibile dall’occhio umano ma percepibile come calore.

Cos’è la termocamera

Le ispezioni termografiche sono realizzate con speciali telecamere in grado di convertire l’energia infrarossa in immagini visibili che, attraverso scale di colore preimpostate, visualizzano anche minime variazioni di distribuzione termica abbinando colori freddi alle temperature più basse e colori caldi alle temperature crescenti.

Un’ispezione termografica professionale applicata alla diagnosi degli edifici aiuta a :

  • Visualizzare i ponti termici
  • Rilevare carenze o difetti di isolamento
  • Trovare umidità nell’isolamento, nel tetto e nei muri
  • Individuare le infiltrazioni d’acqua nei tetti piani
  • Rilevare le rotture dei tubi dell’acqua calda
  • Individuare guasti nei sistemi di riscaldamento radiante a pavimento
  • Monitorare il processo di asciugatura degli edifici
  • Individuare guasti elettrici in quadri di comando complessi
  • Molto altro ancora!

Vantaggi per tutti!

  • Operatore del settore
    • certezza dell’intervento progettuale;
    • migliore organizzazione e tempistica del cantiere con riduzione dei costi;
    • immediata evidenziazione delle dispersioni termiche in fase di progettazione e in fase di controllo di interventi di riqualificazione energetica;
    • programmazione di interventi manutentivi edili, elettrici e meccanici con riduzione dei danni e fermo impianti;
  • Cittadino
    • rapidità nell'ottenere una diagnosi
    • possibilità di evitare interventi su opere murarie
    • acquisizione di elementri utili per pianificare al meglio interventi prima di procedere con lavori di ristrutturazione.

 

Aperture ed elementi architettonici nascosti


 La termografia utilizzata per scoprire elementi architettonici nascosti è un mezzo di indagine

che non necessita di alcun prelievo materiale,

di rapido impiego offre risultati certi su superfici estese con minori tempi e minori costi.

Termografia in edilizia


La termografia in edilizia viene impiegata per

eseguire la diagnosi ed il risanamento energetico degli edifici, quindi anche per individuare:

  • Elementi strutturali nascosti,
  • Difetti di isolamento e ponti termici
  • Infiltrazioni di acqua e zone cariche di umidità
  • Tubazioni interne alle pareti

Distacchi di intonaco e dei rivestimenti


 Il fenomeno dei distacchi di intonaco e di

rivestimenti murari è oggetto dell’analisi

termografica. Con l’impiego della termografia

siamo in grado di individuare in anticipo

le zone soggette a distacco e prevenire

la caduta dell’intonaco da balconi, pareti e soffitti.

Infiltrazioni di acqua e ricerca tubazioni


Quando il semplice esame visivo non

riesce ad identificarne l’origine,

l’indagine termografica è un valido

ausilio per individuare l’origine di infiltrazioni

d’acqua, le perdite da impianti e l’umidità

da risalita,.........

 

Ponti termici e dispersioni energetiche dell’involucro


L’indagine termografica individua i difetti di

isolamento della struttura edilizia eventual-

mente presenti, le zone dove è possibile la

formazione di condensa e la presenza dei

cosiddetti “ponti termici”...... (continua)

Difetti di isolamento e ponti termici


 Le “qualità termiche” di una struttura muraria

sono senz’altro oggetto di indagine termografica,

attraverso la quale si evidenzia tutto quello

che non è possibile individuare ad occhio nudo:

ponti termici e ogni alto tipo di difetto costruttivo.

 

Verifica lo stato delle coibentazioni

Lo strato coibente è quella parte della struttura

in grado di ridurre lo scambio termico tra

zone a differente temperatura.

 

Segnala ad un amico

Stampa pagina

Condividi

Tecnologia

Normativa

Links Utili

Viaggi Energetici

Sitemap