Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per allontanarti dal sito clicca  QUI.

Zero Energy Studio - Piano Casa e Protocollo ITACA

Portfolio: Piano casa e protocollo ITACA

Data: 24/03/2013

Comune: Cava de' Tirreni (SA)

Cliente: sig. Santoriello Mario

Intervento: Ampliamento per uso abitativo di un edificio in via G.Vitale,62 - art. 4 LR.Campania n.19/2009 e ss-mm-ii-

foto da via.G.Vitale - ante operam

foto da via G.Vitale - post operam

foto dal lato nord - ante operam

foto dal lato nord - post operam.

 

L'intervento di ampliamento è condotto su una consistenza di due unità immobiliari occupanti la parte più  nord del caseggiato in cui sono ubicati. Nonostante la recente realizzazione di una scala esterna (v.foto) che ha migliorato l'accesso alla seconda unità immobiliare, la committenza ha colto l'opportunità di un ampliamento della prima unità abitativa. Il progetto di ampliamento rientra nei limiti di consentiti dalla L.R. Campania n.19/09, la quale impone il rispetto delle prescrizioni previste dal protocollo ITACA sintetico.

Queste hanno rigurdato essenzialmente:

 1. qualità del sito;

 2. consumo di risorse

 3. carichi ambientali

 4. qualità ambientale indoor

 5. qualità del servizio.

 Le categorie di opere edili, operate nella realizzazione che  influiscono sul soddisfacimento delle prescrizioni di valutazione di cui al punto 2, sono:

  • posa in opera dei nuovi infissi esterni del tipo in legno;
  • un solaio di calpestio della parte in ampliamento in calcestruzzo armato, realizzato su vespaio areato ed isolato con lastre di polistirene estruso di spessore cm 6.
  • muratura di tamponamento costituita dall’impiego di blocchi di laterizio (tipo Poroton) recante isolamento termico del tipo a cappotto con lastre di polistirene di spessore cm. 3
  • un solaio piano di copertura in calcestruzzo armato isolato, anch’esso con lastre di polistirene estruso di  spessore di cm.6

Il punteggio complessivo (pari a 2.26) attribuito già in fase di progettazione ha verificato pienamente la sostenibilità ambientale dell'intervento, consentendo il rilascio del provvedimento autorizzativo.

   
   
   
   
   
   
 ZeroEnergy Studio® ringrazia i propri clienti, sensibili al tema della sostenibilità ambientale, per aver concesso l’autorizzazione a pubblicare le foto degli interventi eseguiti.

Segnala ad un amico

Stampa pagina

Condividi

Tecnologia

Normativa

Links Utili

Viaggi Energetici

Sitemap